fantasia_moideisgner

Serve a tutti la fantasia

“La logica vi porterà da A a B. L’immaginazione vi porterà dappertutto.”
(Albert Einstein)

Spesso pensiamo che le nostra creatività possa servire solamente in contesti legati all’arte o all’artigianato in generale. Parlando con persone che praticano mestieri differenti, mi sono accorto di quanto, in realtà, la fantasia permei il lavoro quotidiano in ogni contesto.

Cosa si intende esattamente per Fantasia?

La parola Fantasia sorge dalla radice Pháinō, presento alla vista, e Phanòs luce, Phantos, visibile, potenza immaginativa e rappresentativa dell’anima.

Fantasia è trovare, nelle remote stanze dei nostri pensieri, l’originalità, l’idea chiave che apre le porte verso la strada della creatività.

Ognuno di noi ha nascosta dentro di se questa capacità, per alcuni è più semplice utilizzarla, per altri meno. E’ possibile stimolare questa nostra capacità attraverso delle buone abitudini, degli atteggiamenti e soprattutto rivedendo il nostro modo di porci di fronte al mondo. L’osservazione diventa un’azione fondamentale per attingere alle fonti della nostra fantasia.

Ora dirò una cosa importante, forse sconvolgente:

Noi non inventiamo nulla! E’ tutto frutto della nostra immaginazione e quindi della nostra osservazione. Se ascoltiamo, vediamo, sentiamo, possiamo attingere ad un mondo infinito di immagini, colori, suoni, idee… Sta a noi cogliere in questo mondo, che è tutt’altro che piatto, questo insieme di elementi.

Se siamo matematici o fabbri, pittori o manovali, falegnami o avvocati, la fantasia ci sarà d’aiuto. 

 

No Comments

Post a Comment